Meglio di ogni parola, parla una data: 1984. Sono passati infatti più di tre decenni da quando Alberto Querci ha inaugurato il Bandierino. Più di trent’anni senza cambi di gestione. Tre decenni per affermarsi tra i migliori ristoranti di Siena.
La cucina tradizionale senese, come quella toscana, è una cucina fatta di ingredienti semplici ma di alta qualità, assemblati con cura per dare a vita a piatti gustosi, in ogni stagione: dagli antipasti a base di crostini misti, pecorini senesi e affettati, per proseguire con i primi della tradizione come la ribollita e i pici, fino alla tagliata di manzo e al peposo, per concludere con una vasta scelta di dolci.
Per chi ha voglia di cambiare, gustosi sono anche i piatti a base di pesce, freschi e perciò variabili in base alla disponibilità delle materie prime.

Infine, essendo a Siena, ricca è anche la selezione di vini, con i rossi a farla da padroni: Chianti Classico, Nobile di Montepulciano, Rosso e, ovviamente, Brunello di Montalcino.

0

Related Post